Susanna Tessarini, diplomata IAAD in Textile & Fashion design, è la vincitrice del progetto SUCCESS, finanziato dal Programma Interreg Italia – Francia Marittimo 2014-2020 nell’ambito della Cooperazione Territoriale Europea.
Il suo progetto “Lavanda 360” si è classificato primo nella graduatoria finale fra altri 20 aspiranti imprenditori, per la sua innovativa idea di creare un piano di recupero dei materiali di scarto generati dalla lavorazione della lavanda da parte della filiera agricola, cosmetica e farmaceutica, valorizzando e reimpiegando tutte le componenti benefiche del fiore in campi e settori differenti.
Susanna lancia così la sua start-up, con l’obiettivo di riuscire ad estrapolare la pianta di lavanda dal suo contesto originale e proponendo un approccio etico – di economia circolare – ai processi di produzione, con un grande occhio di riguardo alle questioni ambientali.